La gestione del cane in quarantena da Coronavirus

Questi giorni di quarantena forzata a causa dell’emergenza Coronavirus hanno portato ad un cambio radicale della abitudini di vita, sia tue che del tuo cane. Ecco perchè dovresti fare molta attenzione ai suoi comportamenti.

Il cane è un animale abitudinario e questi cambi repentini possono avere delle significative ripercussioni sul loro carattere.

Proprio a causa di questa sensibilità potresti aver notato i seguenti atteggiamenti:

Richiedi una videoconsulenza per risolvere i problemi emersi prima che si radichino nel comportamento del tuo cane.

La quarantena e i problemi comportamentali

La gestione del cane in quarantena da Coronavirus è un argomento molto. importante che potrebbe avere forti ripercussioni sul comportamento futuro del tuo cane, ecco perchè merita una certa attenzione.

Il cambio delle abitudini di vita può provocare un forte stress al cane.

Ogni soggetto può manifestare questo stress in modo diverso, dando quindi vita a comportamenti differenti.

Alcuni cani possono diventare molto agitati, direi quasi nervosi, incontenibili, diventando difficili da gestire.

Altri invece tendono a chiudersi in se stessi, diventando apatici, depressi.
In alcuni casi il cane può sfogare lo stress accumulato in maniera distruttiva, provocando anche ingenti danni all’abitazione.

Mi è capitato in questi giorni di assistere a numerosi casi dove il gioco con il proprio cane ha assunto una connotazione troppo aggressiva, con l’aumento dei morsi che diventano via via più insistenti.

Non è raro assistere a cani che iniziano all’improvviso a fare veri e propri dispetti, spesso accompagnati da pipì fatte nei posti più disparati.

Nei casi più gravi questo stress porta il cane all’auto traumatismo. Potreste accorgervene notando che il cane inizia a leccarsi insistentemente, specie nella zona delle zampe.
In questo periodo di ridotto movimento è inoltre opportuno fare molta attenzione al peso del proprio cane, per evitare che ingrassi in maniera eccessiva.

Ecco perchè la gestione del cane in quarantena da Coronavirus, andrebbe gestita con attenzione e mai sottovalutata.

Richiedi una videoconsulenza per risolvere i problemi emersi prima che si radichino nel comportamento del tuo cane.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi